Censis: dopo i prodotti i consumatori vogliono i servizi

Di 22 dicembre 2017Newsletter 37

Retail Watch presente una analisi Censis: 

“Censis: dopo i prodotti i consumatori vogliono i servizi”

“Il punto vendita del futuro secondo gli italiani. Le aspettative degli italiani per il futuro puntano ad avere punti vendita della grande distribuzione con nuovi prodotti e servizi a prezzi competitivi (farmaci, carburanti, polizze assicurative: secondo il 43,8%), coupon personalizzati da scontare subito alla cassa (42,3%), personale preparato e disponibile che aiuti a capire e scegliere…

Dicembre 2017. Il punto vendita del futuro secondo gli italiani.

Le aspettative degli italiani per il futuro puntano ad avere punti vendita della grande distribuzione con nuovi prodotti e servizi a prezzi competitivi (farmaci, carburanti, polizze assicurative: secondo il 43,8%), coupon personalizzati da scontare subito alla cassa (42,3%), personale preparato e disponibile che aiuti a capire e scegliere velocemente (33,3%), modalità più rapide e semplici di pagamento (29,2%), orari di apertura più flessibili e prolungati (sera tardi, domeniche, festivi: 25,9%), offerte personalizzate recapitate in tempo reale sullo smartphone (21,4%), disponibilità di servizi utili (posta, banca, lavanderia: 21,1%), il wi-fi (17,8%).

Poter scegliere in modo sempre più informato per consumi personalizzati: è questo il futuro del consumo a cui deve rispondere la distribuzione moderna organizzata 4.0

Fonte: CENSIS”

Fonti:

Testo: Giovanni Esposito – Retail Watch, 16 dicembre 2017 – CENSIS

Retailwatch.it -> Censis: dopo i prodotti i consumatori vogliono i servizi

 

Per ulteriori informazioni: link ››